giovedì 08 dicembre | 07:57
pubblicato il 22/gen/2014 14:54

Banche: prestiti.it, effetto incentivi si chiedono in media 8.400 euro

Banche: prestiti.it, effetto incentivi si chiedono in media 8.400 euro

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - Grazie alla spinta data dagli incentivi fiscali rimane ancora alto il prestito medio chiesto in Italia per arredare. Secondo le analisi fatte da Prestiti.it e Facile.it su un campione di oltre 30.000 richieste di finanziamento presentate fra luglio e dicembre 2013, la cifra media che si vuole ottenere e' di 8.400 euro che chi intende sottoscrivere il prestito, nel 43,2% dei casi un operaio, restituira' in 5 anni. L'incidenza di questa tipologia di finanziamento sul totale dei prestiti personali e' piu' alta in Calabria (9,3%), in Campania (8,9%) e in Lombardia (8,8%) mentre e' ai minimi nelle Marche (4,2%) e in Lazio (6%). Gli importi piu' alti vengono richiesti in Veneto (9.600 euro), Lazio (9.200 euro) e Sardegna (9.100 euro); le cifre piu' basse le troviamo in Friuli Venezia Giulia (6.300 euro) ed Emilia Romagna (6.800 euro). com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni