domenica 22 gennaio | 03:01
pubblicato il 22/gen/2014 14:54

Banche: prestiti.it, effetto incentivi si chiedono in media 8.400 euro

Banche: prestiti.it, effetto incentivi si chiedono in media 8.400 euro

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - Grazie alla spinta data dagli incentivi fiscali rimane ancora alto il prestito medio chiesto in Italia per arredare. Secondo le analisi fatte da Prestiti.it e Facile.it su un campione di oltre 30.000 richieste di finanziamento presentate fra luglio e dicembre 2013, la cifra media che si vuole ottenere e' di 8.400 euro che chi intende sottoscrivere il prestito, nel 43,2% dei casi un operaio, restituira' in 5 anni. L'incidenza di questa tipologia di finanziamento sul totale dei prestiti personali e' piu' alta in Calabria (9,3%), in Campania (8,9%) e in Lombardia (8,8%) mentre e' ai minimi nelle Marche (4,2%) e in Lazio (6%). Gli importi piu' alti vengono richiesti in Veneto (9.600 euro), Lazio (9.200 euro) e Sardegna (9.100 euro); le cifre piu' basse le troviamo in Friuli Venezia Giulia (6.300 euro) ed Emilia Romagna (6.800 euro). com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4