mercoledì 22 febbraio | 09:23
pubblicato il 22/gen/2014 14:54

Banche: prestiti.it, effetto incentivi si chiedono in media 8.400 euro

Banche: prestiti.it, effetto incentivi si chiedono in media 8.400 euro

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - Grazie alla spinta data dagli incentivi fiscali rimane ancora alto il prestito medio chiesto in Italia per arredare. Secondo le analisi fatte da Prestiti.it e Facile.it su un campione di oltre 30.000 richieste di finanziamento presentate fra luglio e dicembre 2013, la cifra media che si vuole ottenere e' di 8.400 euro che chi intende sottoscrivere il prestito, nel 43,2% dei casi un operaio, restituira' in 5 anni. L'incidenza di questa tipologia di finanziamento sul totale dei prestiti personali e' piu' alta in Calabria (9,3%), in Campania (8,9%) e in Lombardia (8,8%) mentre e' ai minimi nelle Marche (4,2%) e in Lazio (6%). Gli importi piu' alti vengono richiesti in Veneto (9.600 euro), Lazio (9.200 euro) e Sardegna (9.100 euro); le cifre piu' basse le troviamo in Friuli Venezia Giulia (6.300 euro) ed Emilia Romagna (6.800 euro). com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%