domenica 04 dicembre | 20:18
pubblicato il 25/mar/2014 13:20

Banche: Patuelli (Abi), credito all'agricoltura a 44 mld nel 2013

Banche: Patuelli (Abi), credito all'agricoltura a 44 mld nel 2013

(ASCA) - Roma, 25 mar 2014 - Cresce il credito all'agricoltura. Pronunciando a Firenze, a Palazzo Vecchio, la prolusione all'inaugurazione del 261* anno accademico dell'Accademia dei Georgofili, il Presidente dell'Associazione Bancaria Italiana, Antonio Patuelli, ha affrontato le tematiche del credito agrario e ha affermato fra l'altro che i finanziamenti bancari all'agricoltura in vigenza della vecchia legge bancaria crebbero dai 4 miliardi di euro del 1981 ai 20 miliardi di euro dei primi anni Novanta.

Dopo il Testo Unico del 1993 ''e' cresciuto progressivamente il credito all'agricoltura fino ai circa 44 miliardi di euro del 2012 e del 2013, i massimi storici, di fronte ai quali le sofferenze sono ora attestate a circa il 10%, un livello elevato, ma inferiore a quello degli ultimi anni della precedente legislazione'', ha detto.

''Marginale e', invece, divenuto l'ammontare del credito agevolato all'agricoltura sceso nel 2009 sotto il miliardo di euro e attestato nel 2012 e 2013 a poco piu' di soli 500 milioni di euro'', ha proseguito Patuelli..

Insomma - ha aggiunto - ''le banche in Italia hanno sviluppato il credito agrario visto come un settore imprenditoriale e come tale valutandolo senza privilegi o discriminazioni.

Possiamo inoltre constatare da parte delle banche in Italia un rinnovato e piu' forte interesse verso il comparto agricolo, con la nascita anche di nuovi settori dedicati e lo sviluppo di prodotti specifici, conseguente anche a una piu' corretta applicazione dei principi di Basilea e di una piu' accurata valutazione del rischio in un comparto cosi' peculiare, quale quello dell'agricoltura''.

Il Presidente Patuelli ha concluso affermando ''che piu' le aziende agricole vedranno crescere una cultura d'impresa e strutture di gestione proprie delle imprese, piu' sara' possibile favorire l'ulteriore crescita di una seria e trasparente collaborazione fra banche e imprese agricole in una fase in cui le aziende agricole sono spesso protagoniste di un nuovo interesse''.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari