domenica 11 dicembre | 03:38
pubblicato il 19/giu/2014 15:33

Banche: Panetta, le Popolari devono proseguire rafforzamento governance

(ASCA) - Roma, 19 giu 2014 - ''Per continuare a offrire il loro sostegno all'economia le banche popolari devono proseguire nel cammino, in taluni casi intrapreso, verso il rafforzamento delle strutture di governo societario.

Obiettivi prioritari sono un piu' ampio coinvolgimento degli azionisti nelle decisioni assembleari e l'adeguamento della forma societaria laddove la dimensione e la natura dell'attivita' svolta lo richiedano. Come per le altre banche, e' essenziale innalzare ulteriormente il livello di professionalita' e indipendenza degli amministratori e rafforzare i presidi volti ad assicurare una elevata qualita' del credito; va garantito il pieno rispetto della disciplina sulle operazioni con parti correlate; occorre evitare che interpretazioni fuorvianti del rapporto con il territorio si traducano in scelte creditizie errate'', cosi' Fabio Panetta, Vice Dg di Bankitalia, nel suo intervento ''La nuova vigilanza bancaria europea e l'Italia'' in occasione del 75* anniversario dell'Istituto centrale delle bance popolari. men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina