sabato 03 dicembre | 17:09
pubblicato il 15/nov/2013 09:32

Banche: Moscovici, accordo su risoluzione completa per fine anno

(ASCA) - Bruxelles, 15 nov - ''La Francia vuole un'unione bancaria completa e ambiziosa''. Cosi' il ministro delle Finanze francese, Pierre Moscovici, entrando in Consiglio Ue per partecipare alla riunione dell'Ecofin. ''Dopo aver realizzato il sistema di supervisione, ora serve un meccanismo di risoluzione solido, con un'autorita' di risoluzione che si appoggi alla Commissione europea, con un fondo di risoluzione unico, e con la possibilita' di utilizzare il Meccanismo di stabilita' (l'Esm) per la ricapitalizzazione diretta''. Per Moscovici ''e' importante che quest'ultima opzione esista''. L'auspicio della Francia, continua, e' che ''si possano fare passi avanti e preparare il negoziato da chiudere, spero, per la fine dell'anno''. bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari