lunedì 20 febbraio | 04:56
pubblicato il 23/mar/2016 11:18

Banche, la Nouy spiega le 5 priorità fissate dalla vigilanza Bce

Si va dalla redditività alla gestione dei rischi, alle liquidità

Banche, la Nouy spiega le 5 priorità fissate dalla vigilanza Bce

Roma, 23 mar. (askanews) - Redditività e modello di business sono in cima alle cinque priorità che la vigilanza europea sulle banche si è fissata come riferimento per il 2016. Lo ha spiegato la presidente della vigilanza europea presso la Bce, Danièle Nouy, nella conferenza stampa di presentazione del primo rapporto annuale. Al secondo posto il rischio sui prestiti erogati, con una particolare attenzione ai crediti deteriorati e alle sofferenze.

Terza priorità, ha proseguito la Nouy, l'adeguata patrimonializzazione delle banche, in particolare in riferimento alle norme sul bail-in, che puntano a evitare che salvataggi e risoluzioni delle crisi finiscano per pesare sulle tasche di tutti i contribuenti. Quarto aspetto, la gestione dei rischi e la governance, specialmente alla luce dell'attuale contesto di abbondanza di liquidità. Quinta e ultima priorità, sarà il monitoraggio sulla liquidità stessa di cui le banche dispongono, ha concluso la presidente della vigilanza.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia