lunedì 23 gennaio | 09:57
pubblicato il 02/mar/2013 11:46

Banche: Eurogruppo discute ricapitalizzazione diretta di Esm

(ASCA) - Bruxelles, 2 mar - Ammissibilita' delle banche agli aiuti del fondo salva-stati permanente Esm e possibilita' di intervenire sui casi di dissesto bancario precedenti all'entrata in vigore del meccanismo unico di sorveglianza degli istituti creditizi. L'Eurogruppo continua ad affrontare il delicato dossier del progetto di unione bancaria.

Raggiunto l'accordo sul controllore, ora si affronta un altro elemento ritenuto di fondamentale importanza per la solidita' dell'unione bancaria: la possibilita' di ricapitalizzazione diretta delle banche da parte dell'Esm. In base all'accordo trovato a dicembre, la supervisione bancaria sara' a regime l'1 marzo 2014 (anche se e' stata prevista la possibilita' di un eventuale rinvio), con la Banca centrale europea che vigilera' direttamente su tutte le banche con attivi per oltre 30 miliardi di euro. Le altre rimarranno sotto il controllo delle autorita' nazionali. Il meccanismo varra' per tutti i paesi dell'Eurozona e a tutti i paesi senza moneta unica che vogliono partecipare. Ora si tratta di compiere nuovi passi avanti, cercando di capire come e quando permettere un intervento diretto dell'Esm per le banche in difficolta'. Ci sarebbe un accordo di principio per permettere una ricapitalizzazione anche prima dell'1 marzo 2014 - e quindi prima dell'entrata in funzione del meccanismo unico di vigilanza - purche' decisa all'unanimita' dei paesi sul trasferimento della sorveglianza alla Bce. E' solo un'ipotesi in campo, che risponde ai timori tedeschi di un'anticipo del progetto e le esigenze francesi di rassicurare i mercati sul futuro del sistema bancario europeo. 'Elegibility' e 'retroactiovity' (ammissibilita' e retroattivita') sono le parole a cui i ministri dell'Economia e delle finanze dei diciassette cercheranno di attribuire un significato all'interno del processo di unione bancaria, e non sara' facile. ''Non credo che i ministri lasceranno la sala dicendo che la retroattivita' si applichera' a tutte le crisi attualmente in atto'', riferiscono fonti comunitarie. bne/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4