sabato 03 dicembre | 20:51
pubblicato il 12/set/2014 10:50

Banche: Eba, quelle medie hanno deficit patrimoniale per 9,2 mld

(ASCA) - Roma, 12 set 2014 - Le banche dell'unione europea che non hanno rilevanza sistemica, si tratta di 109 gruppi bancari, di cui 11 italiani) presentano,ancora un deficit patrimoniale. E' quanto emerge dal periodico monitoraggio dell'Eba, l'autorita' bancaria europea, sulle regole di Basilea III.

Nel caso di piena adozione, al 31 dicembre 2013, della direttiva Crd IV, il patrimonio di migliore qualita', Common equity tier 1 (Cet1), scenderebbe dall'attuale 13,2% al 10,3% dell'attivo ponderato per il rischio. Per l'Eba, ''il deficit patrimoniale per raggiungere il target di Cet1 al 7% mancano ancora 9,2 miliardi''.

Con l'adozione delle nuove regole, il Tier 1 e il Total capitale ratio del gruppo delle banche non sistemiche scenderebbe rispettivamente dal 13,8% al 10,%9% e dal 16,6% al 12,8%.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari