lunedì 16 gennaio | 12:47
pubblicato il 12/set/2014 10:50

Banche: Eba, quelle medie hanno deficit patrimoniale per 9,2 mld

(ASCA) - Roma, 12 set 2014 - Le banche dell'unione europea che non hanno rilevanza sistemica, si tratta di 109 gruppi bancari, di cui 11 italiani) presentano,ancora un deficit patrimoniale. E' quanto emerge dal periodico monitoraggio dell'Eba, l'autorita' bancaria europea, sulle regole di Basilea III.

Nel caso di piena adozione, al 31 dicembre 2013, della direttiva Crd IV, il patrimonio di migliore qualita', Common equity tier 1 (Cet1), scenderebbe dall'attuale 13,2% al 10,3% dell'attivo ponderato per il rischio. Per l'Eba, ''il deficit patrimoniale per raggiungere il target di Cet1 al 7% mancano ancora 9,2 miliardi''.

Con l'adozione delle nuove regole, il Tier 1 e il Total capitale ratio del gruppo delle banche non sistemiche scenderebbe rispettivamente dal 13,8% al 10,%9% e dal 16,6% al 12,8%.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Cnh crede nell'Internet of Things per l'agroalimentare
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche