lunedì 20 febbraio | 10:08
pubblicato il 25/gen/2016 20:12

Banche, Draghi: applicare bail-in senza discrezionalità Stati

Processo risoluzione sia chiaro e applicato in modo uniforme

Banche, Draghi: applicare bail-in senza discrezionalità Stati

Roma, 25 gen. (askanews) - Il processo di risoluzione bancaria nell'area euro deve essere "assolutamente chiaro" e le regole per il bail-in vanno applicate "in modo uniforme" e "con il minor spazio possibile per la discrezionalità nazionale". Lo ha detto il presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, intervenendo ad un evento di Deutsche Borse Group.

Secondo Draghi, per favorire la fiducia dei mercati ed una ripresa sostenibile "parte della soluzione è avere regimi di gestione delle insolvenze ben disegnati che siano in grado di distinguere i debitori solvibili da quelli non solvibili e facilitare la valutazione degli asset da vendere".

Ma, secondo il presidente della Bce, "è anche fondamentale per la fiducia che il processo di risoluzione bancaria sia assolutamente chiaro".

"In particolare - ha spiegato Draghi - c'è bisogno di far sì che le nuove regole sul bail-in siano applicate in modo uniforme tra i paesi con il minor spazio possibile per la discrezionalità nazionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia