giovedì 08 dicembre | 21:48
pubblicato il 18/feb/2016 11:07

Banche, Dijsselbloem: su titoli di Stato approccio sia graduale

Unione bancaria ha periodo di transizione che dura fino a 2024

Banche, Dijsselbloem: su titoli di Stato approccio sia graduale

Roma, 18 feb. (askanews) - La questione del rischio posto dalla concentrazione di titoli di Stato nei bilanci delle banche può essere affrontata "solo con un approccio graduale", ha affernmato il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem. "Non puoi chiedere alle banche che sono state strutturate in un dato modo di cambiare questo aspetto in tempi brevi. Non posso essere più preciso perché abbiamo soli iniziato le discussioni - ha spiegato intervenendo al Parlamento europeo - bisognerà lavorarci ancora".

"Se troviamo un terreno comune su come affrontare questo rischio, secondo me dovrà essere solo con un approccio graduale". Dijsselbloem ha ricordato come l'Unione bancaria ha "un periodo di transizione che per esempio sul fondo di 4risoluzione delle crisi dura fino al 2024, quindi usiamo gli anni rimanenti per gestire gradualmente rischi e squilibri che permangono e per introdurre passo dopo passo uno schema unico di garanzia dei depositi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni