lunedì 05 dicembre | 10:12
pubblicato il 31/mar/2011 17:22

Banche/ Da Bankitalia stretta su stipendi e bonus dei manager

Segue direttiva Ue contro incentivi distorti e rischi eccessivi

Banche/ Da Bankitalia stretta su stipendi e bonus dei manager

Roma, 31 mar. (askanews) - Nuove regole più rigorose per gli stipendi e i bonus dei manager di banca, per evitare "incentivi distorti" e rischi eccessivi per gli istituti e il sistema. La Banca d'Italia ha diffuso le disposizioni di vigilanza sulle remunerazioni nelle banche e nei gruppi bancari, norme in attuazione di una direttiva europea del 2010 e che entreranno in vigore subito dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale. "L'obiettivo - afferma Via Nazionale nelle disposizioni - è pervenire, nell'interesse di tutti gli stakeholders, a sistemi di remunerazione, in linea con le strategie e gli obiettivi aziendali di lungo periodo, collegati con i risultati aziendali, opportunamente corretti per tener conto di tutti i rischi, coerenti con i livelli di capitale e di liquidità necessari a fronteggiare le attività intraprese e, in ogni caso, tali da evitare incentivi distorti che possano indurre a violazioni normative o a un'eccessiva assunzione di rischi per la banca e il sistema nel suo complesso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari