giovedì 23 febbraio | 03:29
pubblicato il 22/apr/2013 11:33

Banche: Cucchiani,sofferenze verso 165 mld, 1 prestito su 6 problematico

(ASCA) - Torino, 22 apr - C'e' un forte deterioramento del credito, circa un prestito su 6 ''e' problematico''. Lo ha detto l'ad di IntesaSanpaolo Enrico Cucchiani, illustrando nel corso dell'assemblea di bilancio le condizioni macroeconomiche del sistema creditizio. Dal 2008 a oggi i crediti deteriorati sono quasi triplicati passando da 87 a 237 miliadi, e saliranno a circa 300 miliardi nel 2013. I crediti in sofferenza sono passati da 41 a 125 miliardi con un'accelerazione ancora maggiore, e si prevede che saliranno a 165 a fine 2013. I crediti in sofferenza richiedono accantonamenti, un costo sempre piu' rilevante per le banche.''I costi salgono e nel contempo, purtroppo, i ricavi diminuiscono'', ha detto Cucchiani.

La forbice tra i tassi attivi e passivi dal 2008 a oggi si e' quasi dimezzata, ha ricordato Cucchiani.

eg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech