martedì 28 febbraio | 02:36
pubblicato il 15/lug/2016 14:58

Banche, Covassi (Ue): possibile soluzione utile e intelligente

In corso dialogo molto costruttivo a Roma e Bruxelles

Banche, Covassi (Ue): possibile soluzione utile e intelligente

Roma, 15 lug. (askanews) - Sulle banche italiane è in corso un dialogo "un dialogo molto costruttivo" tra governo e Commissione europea e "ci sono le premesse per trovare una soluzione intelligente e utile". Lo ha detto Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, a margine del convegno sulla Brexit organizzato a Roma da Hdrà e eunews. "Io - ha detto a Askanews - posso solo dire che c'è un dialogo molto costruttivo al momento, sia a Bruxelles che qui. Quindi possiamo attenderci un dialogo che troverà una soluzione, auspichiamo equa e utile al sistema bancario".

"Forse questa crisi, qui però esprimo un giudizio personale, è stata un po' esagerata dai media. A volte quello che si legge nei media viene amplificato oltre misura. Penso - ha concluso la Covassi - che ci siano le premesse per trovare una soluzione intelligente e utile".

In generale la numero uno della Rappresentanza in Italia della Commissione europea ha poi rassicurato sulle immediate conseguenze post voto Brexit per cittadini e imprese italiane presenti nel Regno Unito. "Nell'immediato non cambia niente. In questa fase noi stiamo aspettando la notizia formale da parte di questo Stato membro sulla loro volontà di uscire e una volta che arriverà inizieranno i negoziati. Nessun panico per il momento".

"Con la formazione del nuovo governo britannico, di questa settimana, mi sembra che ci siano le premesse per dei tempi ragionevoli. Non ci sta una lunga estate dell'incertezza, ma un governo con cui potremo iniziare a discutere presto. Il principio fondamentale è che ci vorrà del tempo" per la trattativa, "forse anche con qualche prolungamento, per il momento - ha concluso Covassi - non cambia assolutamente lo status né la posizione dei cittadini italiani ne delle imprese italiane in Gran Bretagna".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech