martedì 17 gennaio | 10:43
pubblicato il 03/gen/2015 14:24

Banche, Cgia: meno prestiti a imprese, più acquisti titoli Stato

In un anno finanziamenti -6 mld, investimenti in Bot +14,7 mld

Banche, Cgia: meno prestiti a imprese, più acquisti titoli Stato

Roma, 3 gen. (askanews) - Meno prestiti alle imprese da parte delle banche italiane e più investimenti in titoli di Stato. Lo sostiene l'ufficio studi della Cgia di Mestre, secondo cui "nell'ultimo anno gli impieghi bancari alle imprese sono scesi di 6 miliardi e le sofferenze sono aumentate di 29 miliardi, mentre gli investimenti delle banche in titoli di Stato sono cresciuti di 14,7 miliardi".

La caduta dei prestiti alle imprese, spiega la Cgia, sta rallentando. Nell'ultimo anno, tra ottobre 2014 e lo stesso mese del 2013, le imprese hanno subito una riduzione degli impieghi pari a 6 miliardi (-0,7%). Rispetto alla fine di ottobre del 2011, "fase in cui ha inizio il cosiddetto credit crunch, la contrazione sfiora i 95 miliardi (-9,4%)". Allo stesso tempo, "le sofferenze hanno subito un vero boom: nell'ultimo anno sono aumentate di 29 miliardi (+25,5%), mentre dal 2011 all'ottobre 2014 l'aumento si è attestato intorno ai 66 miliardi (+85,6%)".

Con la crescita dei rischi legati all'aumento delle sofferenze, secondo la Cgia, "le banche italiane hanno deciso di ridurre gli impieghi alle attività economiche, privilegiando gli investimenti in Bot, Btp, Cct e Ctz". Tra l'ottobre del 2011 e lo stesso mese dell'anno scorso, "la quantità di titoli di Stato italiani detenuti dalle banche residenti nel nostro paese è pressochè raddoppiata. Se tre anni fa nelle cassette di sicurezza degli istituti di credito gli asset governativi ammontavano a 208,6 miliardi, nell'ultima rilevazione hanno toccato i 414,3 miliardi". E nell'ultimo anno "lo stock è cresciuto di 14,7 miliardi (+3,7%)".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello