mercoledì 18 gennaio | 15:16
pubblicato il 23/ago/2014 13:52

Banche: Cgia, meno credito a famiglie e imprese, allarme usura al Sud

(ASCA) - Milano, 23 ago 2014 - Negli ultimi due anni le banche hanno erogato a famiglie e imprese quasi 100 miliardi di euro in meno. Con meno soldi a disposizione e la disoccupazione in aumento, il rischio usura assume dimensioni sempre piu' preoccupanti al Sud: soprattutto in Campania, Calabria e Abruzzo. A lanciare l'allarme e' il segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi: ''A seguito della forte contrazione dei prestiti praticata dalle banche alle famiglie e alle imprese, c'e' il pericolo che l'usura, soprattutto nel Mezzogiorno, assuma dimensioni preoccupanti'', ha detto. Tra la fine del 2011 e lo stesso periodo del 2013, fa sapere l'Ufficio studi della Cgia, la diminuzione degli impieghi bancari alle famiglie e alle imprese e' stata di quasi 100 miliardi di euro: precisamente 97,2 miliardi. Se le prime hanno subito una contrazione di 9,6 miliardi (-1,9%), le seconde hanno registrato una flessione pari a ben 87,6 miliardi (-8,8%). ''Oltre agli effetti della crisi economica e al calo della domanda di credito - ha proseguito Bortolussi - questa forte riduzione dell'erogato e' stata dovuta anche al deciso aumento delle sofferenze bancarie che a giugno di quest'anno ha toccato la cifra record di 168 miliardi''. A fronte di una progressiva crescita del credit crunch avvenuta in questi ultimi anni, la Cgia rileva che il rischio usura e' presente soprattutto nelle regioni del Mezzogiorno. Dall'analisi dell'indice realizzato ormai da piu' di 15 anni dall'Ufficio studi della Cgia, emerge che nel 2013 la Campania, la Calabria, l'Abruzzo, la Puglia e la Sicilia sono le realta' dove la penetrazione di questo drammatico fenomeno ha raggiunto i livelli maggiori''. Red-Rar/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa