venerdì 09 dicembre | 13:24
pubblicato il 08/gen/2016 16:53

Banche, Bertola: aspettiamo decreti per dialogo con risparmiatori

L'ad Banca Etruria: siamo propositivi, vogliamo collaborare

Roma, 8 gen. (askanews) - Sarà necessario aspettare i decreti del governo sull'arbitrato per portare avanti il dialogo tra le quattro nuove good bank e i risparmiatori penalizzati dal decreto salva-banche. Lo ha detto l'amministratore delegato della nuova Banca Etruria, Roberto Bertola, al termine dell'incontro con i rappresentanti degli obbligazionisti di Banca Marche, Banca Etruria, CariFerrara e CariChieti.

"Aspettiamo - ha sottolineato Bertola - che il governo definisca le regole per poter collaborare con loro. Siamo propositivi, vogliamo collaborare ma non possiamo andare al di là delle regole" definite dall'esecutivo.

"Crediamo - ha aggiunto l'ad - che con le nuove banche possiamo fare moltissimo per il territorio. Siamo banche solide e senza sofferenze".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina