lunedì 20 febbraio | 10:05
pubblicato il 15/mar/2013 14:02

Banche: Beltratti, su retribuzioni ben venga pressione da norme e media

(ASCA) - Torino, 16 mar - ''C'e' un problema di remunerazioni in eccesso nel settore finanziario rispetto ad altri settori''. Lo ha detto Andrea Beltratti, presidente del consiglio di gestione di Intesa-Sanpaolo, all'indomani della comunicazione di Bankitalia sulla necessita' di legare le remunerazioni ai risultati. ''C'e poi da dire - ha aggiunto Beltratti a margine di una lezione alla facolta' di Economia di Torino - che il sistema bancario italiano , anche per la sua natura piu' tradizionale, ha sempre avuto livelli di remunerazione fissi e variabili molto inferiori a quelli internazionali''. Comunque, ha sottolineato Beltratti, che l'anno scorso si ridusse gli emolumenti del 30% assieme al presidente del consiglio di sorveglianza Giovanni Bazoli, ''occorre mettere pressione al sistema finanziario'', e ha percio' commentato positivamente le iniziative di legge e il dibattito mediatico su questo tema.

Beltratti non ha poi voluto rispondere alle domande sul suo futuro dopo le indiscrezioni sempre piu' insistenti che indicano l'arrivo di Gian Maria Gros Pietro ai vertici del consiglio di gestione della banca.

eg/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia