sabato 10 dicembre | 21:42
pubblicato il 22/apr/2013 15:21

Banche: Bazoli, non mi preoccupa presenza straniera

(ASCA) - Torino, 22 apr - Giovanni Bazoli, presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, non si dice preoccupato dalla presenza delle banche straniere nel nostro paese, ma se questo interesse dovesse manifestarsi nei confronti ''di grandi banche del paese il problema deve essere preso in considerazione'', ha precisato in occasione dell'assemblea di bilancio di Intesa Sanpaolo.

Bazoli ha anche auspicato una reciprocita' nelle partecipazioni, con l'ingresso di banche italiane in istituti stranieri, che oggi non avviene perche' ''purtroppo siamo in una situazione di debolezza'', ha constatato. Poi, il presidente del consiglio di sorveglianza, ha ricordato come sia stato uno dei fautori dell'ingresso del Credit Agricole in Intesa e che la banca francese pur nel patto di sindacato non ha poi esercitato il suo diritto di veto nella fusione con ImiSanpaolo.

Un gesto ''magnanimo'' lo ha definito per il quale la banca fu ricompensata con Cariparma e Banca Popolare FriulAdria.

Restando sull'operazione che dette vita all'allora prima banca italiana, Bazoli ha ricordato che Imi e Sanapolo rischiavano di finire sotto il controllo delle grandi banche straniere, la fusione, ha sottolineato, ''e' stata un'idea felice, e che dura e che spero si continuera' a restare con l'ampio consenso dei soci, un'iniziativa senza l'intervento pubblico che ha evitato l'impoverimento del sistema italiano''.

Bazoli ha sottolineato che grazie al Credit Agricole, Cariparma ha avuto uno sviluppo che altrimenti non avrebbe potuto avere all'interno di Intesa Sanpaolo. ''Sono talmente convinto dell'utilita' della concorrenza che questi rapporti li ho favoriti con convinzione''.

eg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina