giovedì 08 dicembre | 15:41
pubblicato il 05/mar/2013 15:55

Banche: Barnier, subito Crd4 per funzionamento vigilanza unica

(ASCA) - Bruxelles, 5 mar - Le nuove regole sui requisiti di capitale delle banche vanno adottate rapidamente, cosi' da permettere l'entrata in vigore del meccanismo unico di vigilanza bancaria nelle scadenze previste, vale a dire marzo 2014. E' l'esortazione del commissario europeo per il Mercato interno, Michel Barnier, ai paesi membri dell'Ue e alle istituzioni comunitarie chiamate e perfezionare l'accordo trovato oggi. ''Confermo che l'impegno di applicare le nuove regole per il 2013 non sara' rispettato, e quindi serve una nuova scadenza, che e' gennaio 2014''. Una scadenza, quest'ultima, da non posticipare ulteriormente, perche' ''il Crd4 serve perche' la vigilanza bancaria reale sia effettiva per marzo 2014''.

bne/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni