sabato 03 dicembre | 20:45
pubblicato il 01/mar/2016 16:58

Banche, Barclays raddoppia perdite in 2015 e crolla in Borsa

Dividendo dimezzato per prossimo biennio e vendita filiale Africa

Banche, Barclays raddoppia perdite in 2015 e crolla in Borsa

Roma, 1 mar. (askanews) - Un'altra grande banca europea non naviga in acque tranquille. E' la britannica Barclays, sesto istituto mondiale e seconda banca europea per attività. La banca ha archiviato l'esercizio 2015 con una perdita netta pari a 394 milioni di sterline (circa 506 milioni di euro), più che doppia rispetto ai 174 milioni registrati nell'esercizio precedente. Le azioni Barclays, dopo la pubblicazione dei risultati, sono crollate alla Borsa di Londra dell'11% per poi ritracciare leggermente, mentre nel 2016 hanno già lasciato sul terreno quasi il 30%.

L'amministratore delegato Jes Staley è alle prese con una dolorosa ristrutturazione che prevede la vendita della filiale africana, la concentrazione delle attività nei due mercati principali, Regno Unito e Usa. E' stato anche annunciato il dimezzamento del dividendo dai 6,5 pence per il 2015 ai 3 pence per azione per i prossimi due anni: tagliare il dividendo - ha spiegato agli analisti secondo quanto riportato dal Financial Times - è stata una mossa necessaria per coprire i costi e le perdite straordinari emersi accelerando il ridimensionamento delle attività non strategiche per dismettere una vasta quantità di attività 'tossiche'.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari