venerdì 02 dicembre | 21:08
pubblicato il 26/feb/2014 11:39

Banche: Barbagallo, sarebbe meglio backstop comunitario

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - ''E' sempre preferibile una soluzione comune piuttosto che individuale'', cosi' Carmelo Barbagallo, capo della vigilanza di Bankitalia a margine del convegno all'Universita' Luiss sull'unione bancaria europea, parlando del backstop. Il backstop e' infatti necessario in vista dell'asset quality review che la Bce condurra' sulle principali banche europee. In caso dovessero emergere per alcune banche dei deficit patrimoniali, la presenza di un backstop finanziato con risorse pubbliche rappresenterebbe una garanzia di stabilita' finanziaria in grado di assicurare un processo ordinato di ricapitalizzazione delle banche.

''Siamo in una fase di working progress e dunque e' difficile sapere quali saranno le soluzioni'', ha precisato Barbagallo.

Il tema caldo del backstop riguarda se debba essere nazionale oppure comunitario. La differenza non e' di poco conto in quanto, nel caso di backstop nazionale, non verrebbe spezzato il legame tra rischio bancario e rischio sovrano poiche' le risorse pubbliche che potrebbero eventualmente sostenere le banche, andrebbero poi a impattare sul debito pubblico del Paese. men/bra/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari