domenica 19 febbraio | 13:46
pubblicato il 20/giu/2013 12:00

Banche/ Bankitalia: Nel 2012 costo conto corrente giù a 101 euro

"Rispetto a 2011 calo di 4,8 euro. Va meglio per conti più nuovi"

Banche/ Bankitalia: Nel 2012 costo conto corrente giù a 101 euro

Roma, 20 giu. (askanews) - Diminuisce il costo medio dei conti correnti bancari. Lo ha affermato il direttore centrale per la Vigilanza della Banca d'Italia, Carmelo Barbagallo, secondo cui "dall'indagine sui costi dei conti correnti, svolta annualmente dalla Banca d'Italia, risulta che nel 2012 la spesa media per la gestione di un conto è stata pari a 101 euro: 4,8 euro in meno rispetto all'anno precedente e 9,2 euro in meno rispetto al 2010. Al netto - ha sottolineato - delle commissioni pagate sugli scoperti e sui finanziamenti in conto corrente, la spesa media si è attestata a 86,9 euro". "Per i conti correnti aperti nell'ultimo anno - ha aggiunto Barbagallo in un'audizione al consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (Cncu) - la spesa si pone ben al di sotto della media e, al netto degli utilizzi a debito, è pari a 60,5 euro. Il costo cresce invece con l'aumentare dell'anzianità dei conti, fino a raggiungere l'importo di 99,6 euro per quelli con dieci o più anni di anzianità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia