domenica 22 gennaio | 21:50
pubblicato il 08/set/2014 18:16

Banche: allarme UE sui bonus, troppe deroghe per aggirare i tetti

(ASCA) - Roma, 8 set 2014 - La Commissione europea torna ad accendere i riflettori sui compensi dei banchieri. Il commissario uscente al mercato interno, Michel Barnier, teme che gli istituti di credito possano aggirare le nuove norme europee che fissano un tetto ai bonus dei banchieri. Barnier ha inviato una lettera all'Eba, l'autorita' bancaria europea, esprimendo ''profonda preoccupazione sul fatto che continuano ad essere oggetto di deroghe'' le norme per i compensi. Per questo l'eurocommissario ha chiesto all'Eba di comunicare il prima possibile, ''al massimo a fine settembre'' i risultati di un monitoraggio che sta effettuando sul rispetto di queste regole.

L'anno scorso il Parlamento d'intesa con la Commissione e il Consiglio europeo ha approvato la riforma per regolare i compensi dei manager delle 8 mila banche europee. La principale misura e' che i bonus non possono piu' superare la parte fissa della retribuzione e solo in alcuni casi potra' arrivare al 200% e solo con l'esplicita approvazione da parte dell'assemblea degli azionisti a maggioranza qualificata dei due terzi.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4