lunedì 27 febbraio | 10:40
pubblicato il 19/feb/2013 12:00

Banche/ Abi:Impieghi ancora giù, a gennaio -1,4%. Raccolta +2,5%

Ma ammontare prestiti ben superiore a raccolta, eccedenza 166 mld

Banche/ Abi:Impieghi ancora giù, a gennaio -1,4%. Raccolta +2,5%

Milano, 19 feb. (askanews) - Ancora in calo a gennaio gli impieghi delle banche italiane. Secondo l'Outlook mensile dell'Abi, il mese scorso il totale degli impieghi al settore privato e P.A. si è collocato a 1.919,3 miliardi di euro, con una variazione negativa annua pari all'1,42%. E' in accelerazione invece la raccolta complessiva (depositi + obbligazioni) da clientela che a gennaio raggiunge 1.752,8 miliardi (+2,54% annuo rispetto al +1,6% di dicembre). A gennaio - sottolinea l'Abi - l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia è comunque nettamente superiore all'ammontare complessivo della raccolta da clientela: l'eccedenza di prestiti rispetto alla raccolta supera i 166 miliardi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech