domenica 04 dicembre | 07:34
pubblicato il 08/lug/2016 10:23

Banche, Abi: rivedere subito bail-in, norme incostituzionali

Patuelli: serve calmiere per contributo istituti ai fondi Ue

Banche, Abi: rivedere subito bail-in, norme incostituzionali

Roma, 8 lug. (askanews) - È necessario che "sia rivista al più presto la normativa sulle risoluzioni e sul bail-in" delle banche, "innanzitutto per ciò che contrasta con la Costituzione italiana". Lo ha affermato il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, all'assemblea annuale dell'associazione bancaria.

"Innovative iniziative private come il fondo Atlante - ha sottolineato Patuelli - e il rinnovato ramo volontario del fondo interbancario, con interventi preventivi, partecipativi e non più a fondo perduto, prevengono i rischi di altre eventuali (e più costose per tutti) risoluzioni e respingono ogni ipotesi di bail-in".

"Ma occorre - ha aggiunto il numero uno di Palazzo Altieri - un calmiere anche per l'onerosità a carico delle banche per la contribuzione ai numerosi fondi anche obbligatori europei, soprattutto a quelli ai quali l'Italia non ricorre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari