domenica 04 dicembre | 21:56
pubblicato il 18/feb/2014 15:33

Banche: Abi, non si allenta il credit crunch. Prestiti -3,9% a gennaio

Banche: Abi, non si allenta il credit crunch. Prestiti -3,9% a gennaio

(Asca) - Roma, 18 feb 2014 - Non si allenta il credit crunch e anche a gennaio i prestiti delle banche segnano un -3,9%.

E' quanto emerge dal 'Rapporto' Abi diffuso oggi. ''A gennaio 2014 sostanzialmente stabile la dinamica dei prestiti bancari a famiglie e imprese: -3,9% la variazione annua a gennaio 2014, -4% a fine 2013'', si legge.

L'andamento risente del persistere della negativa evoluzione delle principali grandezze macroeconomiche (Pil e Investimenti).

Dalla fine del 2007, prima dell'inizio della crisi, spiega l'Abi, ''i prestiti all'economia sono passati da 1.673 a 1.853,2 miliardi di euro, quelli a famiglie e imprese da 1.279 a 1.416,5 miliardi di euro''.

ram/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari