giovedì 23 febbraio | 05:46
pubblicato il 18/mar/2014 15:00

Banche: Abi, crolla raccolta a medio termine (-9,4%)

Banche: Abi, crolla raccolta a medio termine (-9,4%)

(ASCA) - Roma, 18 mar 2014 - ''In Italia diminuisce fortemente, su base annua, la raccolta a medio e lungo termine cioe' tramite obbligazioni, (a febbraio 2014 -9,4%, segnando una diminuzione su base annua in valore assoluto di quasi 53 miliardi di euro) il che penalizza l'erogazione dei prestiti a medio e lungo termine''. Lo spiega il Rapporto Abi, diffuso oggi in occasione del comitato esecutivo che si tiene domani a Milano.

Sempre a febbraio i depositi aumentano di circa 13,5 mld di eurorispetto ad un anno fa pari a +1,1%, lo scorso mese la variazione aveva registrato un aumento maggiore e pari a +2,3%.

L'andamento della raccolta complessiva (depositi da clientela residente + obbligazioni) registra una diminuzione di oltre 39 mld di euro rispetto a febbraio 2013, manifestando a una variazione su base annua di -2,2% (-1,9% a gennaio) risentendo della dinamica negativa della raccolta a medio e lungo termine. ram/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech