sabato 21 gennaio | 20:49
pubblicato il 23/nov/2015 11:30

Banche, Abi: credito torna in crescita, +0,8% a fine 2015

"Nei prossimi anni andamento sarà in linea con l'economia"

Banche, Abi: credito torna in crescita, +0,8% a fine 2015

Roma, 23 nov. (askanews) - Il settore creditizio torna a crescere nel 2015, con un aumento degli attivi a fine anno dello 0,8%. Lo ha sottolineato il vicedirettore generale dell'Abi, Gianfranco Torriero, secondo cui alla fine del 2015 "ci aspettiamo che torneremo su un valore positivo, ma inferiore all'1%" (dopo il -0,6% dell'anno scorso).

Per i prestiti, ha spiegato il capo del centro studi in un seminario dell'associazione bancaria, "le nuove erogazioni iniziano a essere positive non solo per le famiglie ma anche per le imprese, in particolare per gli investimenti". I nuovi finanziamenti alle aziende hanno segnato "un +16,2% nei primi nove mesi dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2014".

Nei prossimi anni, poi, la dinamica degli impieghi resterà in linea con quella del Pil. "Anche per ragioni regolamentari - ha concluso Torriero - a differenza del periodo pre-crisi, il credito crescerà in linea con l'economia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4