lunedì 23 gennaio | 07:38
pubblicato il 14/giu/2016 15:00

Banche, Abi: ad aprile sofferenze nette in aumento a 84 miliardi

A marzo erano 83,1 mld. Rapporto su impieghi pari al 4,67%

Banche, Abi: ad aprile sofferenze nette in aumento a 84 miliardi

Milano, 14 giu. (askanews) - Ancora in peggioramento le sofferenze bancarie. Secondo il rapporto dell'Abi, le sofferenze nette - al netto cioè delle svalutazioni già effettuate dalle banche con proprie risorse - ad aprile sono state pari a 83,961 miliardi rispetto a 83,146 miliardi di marzo.

Rispetto allo stesso mese del 2015 sono aumentate di circa 1,7 miliardi (+2% annuo, seppur in decelerazione rispetto al +5,3% di fine 2015).

Il rapporto sofferenze nette su impieghi totali è risultato pari al 4,67% ad aprile contro il 4,58% di marzo 2015 e il 4,93% di fine 2015. Era lo 0,86% prima dell'inizio della crisi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4