domenica 04 dicembre | 17:47
pubblicato il 30/gen/2015 18:01

Bancari in sciopero: cortei a Milano, Palermo, Roma e Ravenna

Adesione al 90%, Camusso minaccia altre manifestazioni

Bancari in sciopero: cortei a Milano, Palermo, Roma e Ravenna

Roma, (askanews) - I bancari incrociano le braccia contro la decisione dell'Abi di disdettare e disapplicare i contratti collettivi di lavoro, a partire da aprile. L'adesione allo sciopero è "altissima, intorno al 90%, sono bloccati gli sportelli in tutta Italia", ha dichiarato il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni.

Milano, Palermo, Roma e Ravenna sono le principali città in cui si sono tenute le manifestazioni. E il segretario della Cgil, Susanna Camusso, ha annunciato altri scioperi se non ci saranno cambiamenti. Nel capoluogo lombardo il corteo ha sfilato sulle note dei 99 Posse.

Da parte sua l'Abi ha assicurato la volontà di arrivare a un accordo con i sindacati per il rinnovo del contratto di lavoro ma ha ribadito che nello scenario in cui operano le banche italiane aumenti del costo del lavoro non sono sostenibili.

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari