sabato 21 gennaio | 20:47
pubblicato il 30/gen/2015 18:01

Bancari in sciopero: cortei a Milano, Palermo, Roma e Ravenna

Adesione al 90%, Camusso minaccia altre manifestazioni

Bancari in sciopero: cortei a Milano, Palermo, Roma e Ravenna

Roma, (askanews) - I bancari incrociano le braccia contro la decisione dell'Abi di disdettare e disapplicare i contratti collettivi di lavoro, a partire da aprile. L'adesione allo sciopero è "altissima, intorno al 90%, sono bloccati gli sportelli in tutta Italia", ha dichiarato il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni.

Milano, Palermo, Roma e Ravenna sono le principali città in cui si sono tenute le manifestazioni. E il segretario della Cgil, Susanna Camusso, ha annunciato altri scioperi se non ci saranno cambiamenti. Nel capoluogo lombardo il corteo ha sfilato sulle note dei 99 Posse.

Da parte sua l'Abi ha assicurato la volontà di arrivare a un accordo con i sindacati per il rinnovo del contratto di lavoro ma ha ribadito che nello scenario in cui operano le banche italiane aumenti del costo del lavoro non sono sostenibili.

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4