lunedì 20 febbraio | 03:27
pubblicato il 27/feb/2014 17:06

Banca Italease: confisca da 59 mln, ex vertici condannati a un anno

(ASCA) - Milano, 27 feb 2014 - Banca Italease e' stata condannata a una confisca da 58,9 milioni di euro. Lo hanno stabilito i giudici della prima sezione penale del Tribunale di Milano al termine del processo di primo grado sulle presunte false comunicazioni sociali degli ex vertici della Banca. Il verdetto e' arrivato dopo 3 ore di camera di consiglio.

I cinque imputati - l'ex presidente Lino Benassi, l'ex amministratore delgati Massimo Mazzega, e i membri del comitato esecutivo Mimmo Guidotti, Massimo Minolfi e Massimo Luvie' - sono stati tutti condannati a 1 anno, con la concessione delle attenuanti generiche. I giudici hanno in sostanza accolto la tesi de pm Roberto Pellicano che aveva chiesto un anno per ciascuno degli ex vertici di Banca Italease accusati di false comunicazioni sociali in relazione alla prima semestrale del 2008. La pubblica accusa aveva anche richiesto di confiscare 127 milioni all'istituto di leasing, imputata ai sensi della legge 231 sulla responsabilita' oggettiva delle societa' per reati commessi dai manager. I giudici hanno comunque ritenuto Banca Italease colpevole del reato di illecito amministrativo, disponendo a suo carico il pagamento di una sanzione di 450 mila euro e la confisca di 58,9 milioni.

fcz/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia