lunedì 27 febbraio | 06:13
pubblicato il 11/mar/2013 16:21

Banca Imi: utile netto 2012 sale a 642,5 mln +24,4%. Core Tier 1 13,5%

(ASCA) - Roma, 11 maer - Banca Imi, gruppo Intesa SanPaolo, ha chiuso i conti consolidati del 2012 con un margine di intermediazione a 1.480 milioni di euro (+24,7% su base annuale). Risultato della gestione operativa a 1.133 milioni (+28,6%). Utile netto a 642,5 milioni (+24,4%). Lo comunica una nota della societa'.

''Anche nel 2012, nonostante il perdurare della crisi economica e degli impatti che questa ha avuto e sta avendo sui mercati, il bilancio di Banca IMI ha evidenziato una performance estremamente positiva: i principali indicatori della gestione, ricavi complessivi, risultato operativo e utile netto, sono tutti in crescita di circa il 25% sui corrispondenti margini dell'esercizio 2011, che gia' si erano attestati su livelli assai importanti e di assoluta soddisfazione. La solidita' patrimoniale ha trovato, inoltre, piena conferma con un Core Tier 1 che ha raggiunto il 13,5%'', ha dichiarato Gaetano Micciche', Direttore Generale Intesa Sanpaolo, Responsabile Divisione Corporate e Investment Banking ed Amministratore Delegato Banca IMI.

com/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech