sabato 03 dicembre | 23:39
pubblicato il 11/mar/2013 16:21

Banca Imi: utile netto 2012 sale a 642,5 mln +24,4%. Core Tier 1 13,5%

(ASCA) - Roma, 11 maer - Banca Imi, gruppo Intesa SanPaolo, ha chiuso i conti consolidati del 2012 con un margine di intermediazione a 1.480 milioni di euro (+24,7% su base annuale). Risultato della gestione operativa a 1.133 milioni (+28,6%). Utile netto a 642,5 milioni (+24,4%). Lo comunica una nota della societa'.

''Anche nel 2012, nonostante il perdurare della crisi economica e degli impatti che questa ha avuto e sta avendo sui mercati, il bilancio di Banca IMI ha evidenziato una performance estremamente positiva: i principali indicatori della gestione, ricavi complessivi, risultato operativo e utile netto, sono tutti in crescita di circa il 25% sui corrispondenti margini dell'esercizio 2011, che gia' si erano attestati su livelli assai importanti e di assoluta soddisfazione. La solidita' patrimoniale ha trovato, inoltre, piena conferma con un Core Tier 1 che ha raggiunto il 13,5%'', ha dichiarato Gaetano Micciche', Direttore Generale Intesa Sanpaolo, Responsabile Divisione Corporate e Investment Banking ed Amministratore Delegato Banca IMI.

com/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari