martedì 21 febbraio | 02:36
pubblicato il 07/mag/2013 12:48

Banca Generali: Utile 1* trim. -9% a 35,5 mln. Raccolta netta +26%

(ASCA) - Roma, 7 mar - Banca Generali ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 35,5 milioni di euro (-9% rispetto al risultato dello stesso periodo del 2012). Il margine d'intermediazione si e' attestato a 97,3 milioni, pressoche' in linea rispetto ai 101,2 milioni dello scorso esercizio.

Il margine d'interesse e' cresciuto del 45% a 33,5 milioni. Le commissioni lorde si sono mantenute stabili a 108,5 milioni con le commissioni di gestione cresciute del 12,3% a 76,5 milioni.

I costi operativi sono saliti meno dell'inflazione con un +1,3% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente a 39,2 milioni Il totale dell'attivo del gruppo Banca Generali al 31 marzo 2013 e' pari a 6.747,5 milioni (-7,8%).

Il patrimonio netto consolidato e' pari a 437,7 milioni (+10,8% rispetto a fine 2012). il Tier 1 Capital ratio e' salito al 12,6% (dall'11,8% di fine 2012) e il Total Capital ratio al 13,8% (dal 13,0% di fine 2012). Nei primi quattro mesi del 2013, Banca Generali ha raccolto 861 milioni (+26%), che rappresenta il miglior dato degli ultimi cinque anni. A fine marzo 2013 le masse gestite e amministrate sono cresciute a 27,0 miliardi (+10%).

L'Amministratore Delegato di Banca Generali, Piermario Motta, ha commentato: ''Una partenza d'anno di grande soddisfazione per redditivita' e raccolta, ma soprattutto per l'incisivita' e l'efficacia che mostrano le fondamenta del nostro modello di business: i ricavi ricorrenti. La crescita di quasi un terzo in piu' rispetto allo scorso anno di queste voci rispecchia sia il valore dei nostri consulenti che hanno saputo accompagnare con grande professionalita' i clienti attraverso le complessita' dei mercati, sia la competitivita' e la qualita' della gamma di offerta. Le competenze dimostrate nella cura dei portafogli nei momenti piu' difficili della crisi non sono passate inosservate agli occhi attenti dei risparmiatori che ci riconoscono sempre di piu' quel connubio tra garanzia e preminenza che ci rende fiduciosi per il futuro della nostra realta'''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia