martedì 24 gennaio | 00:18
pubblicato il 05/giu/2013 18:02

Banca Generali: a maggio raccolta netta a 246 mln

(ASCA) - Roma, 5 giu - La raccolta netta totale di Banca Generali a maggio e' stata pari a 246 milioni di euro, di cui 145 milioni realizzati dalla rete Banca Generali (Euro664 milioni da inizio anno) e 101 milioni da Banca Generali Private Banking (443 milioni da inizio anno).

Anche a maggio - si legge in una nota - si conferma l'eccezionale dinamismo nel ritmo di raccolta mensile di questo 2013 che mostra volumi in progressiva espansione a 246 milioni sia rispetto all'eccellente media dei primi quattro mesi dell'anno (215 milioni) sia rispetto alla media del 2012 (133 milioni). In presenza di bassi tassi d'interesse la forte domanda di valorizzazione del risparmio dalla clientela viene intercettata in misura crescente da Banca Generali che puo' contare su un'ampia e versatile gamma di prodotti abbinata all'elevata qualita' del servizio di consulenza finanziaria dei suoi professionisti.

Si segnala, in particolare, l'incremento nella raccolta gestita con i fondi e le SICAV che a maggio hanno raccolto 285 milioni, portando il dato complessivo da inizio anno a 881 milioni. Si tratta del miglior dato degli ultimi cinque anni che si attesta su un livello doppio rispetto all'intero 2012. Il risultato rispecchia la qualita' delle selezioni effettuate e il costante ampliamento dell'offerta sia in termini di societa' di gestione, sia di temi d'investimento dalle forti connotazioni specialistiche. Nello specifico si evidenzia l'interesse per linee d'investimento flessibili, azionarie e obbligazionarie, e nel dettaglio il focus sui globali e su Paesi cosiddetti di ''nuova frontiera''.

Permane l'interesse, per la diversificazione e stabilizzazione del portafoglio, sulle polizze vita che presentano risposte efficaci sotto il profilo rischio/rendimento. La nuova produzione vita del mese e' stata pari a Euro129 milioni, con un dato cumulato di Euro507 milioni da inizio anno.

Sul fronte dei prodotti amministrati, si sono registrate scadenze significative di titoli obbligazionari, soprattutto governativi italiani, per i quali i clienti hanno intensificato l'attivita' di trasformazione verso prodotti di risparmio gestito a fine di cogliere le opportunita' di investimento offerte dai mercati internazionali e diversificare i portafogli. Il saldo netto indica un deflusso di 113 milioni nel mese e 152 milioni da inizio anno.

L'Amministratore Delegato di Banca Generali, Piermario Motta, ha commentato: ''Oltre 1 miliardo di raccolta netta in cinque mesi, con una crescita del 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno che e' stato il migliore nella storia della banca, rappresenta un traguardo di assoluto valore di cui siamo orgogliosi. L'accelerazione nel gestito riflette peraltro la qualita' di un'offerta versatile e fortemente specializzata su aree ad alta crescita dove spiccano comprovate competenze dei gestori, cosi' come il valore e la professionalita' dei nostri consulenti che hanno dato prova ai clienti di saper superare in questi anni la forte volatilita' dei mercati cogliendo le opportunita' sullo sfondo. Con queste premesse guardiamo con entusiasmo e fiducia all'andamento della raccolta per i prossimi mesi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4