giovedì 19 gennaio | 18:07
pubblicato il 25/set/2014 16:50

Banca centrale turca lascia tassi d'interesse invariati

Scenderanno sono con miglioramento prospettive inflazionistiche (ASCA) - Ankara, 25 set 2014 - La banca centrale turca ha lasciato i tassi d'interesse invariati mentre continua a vegliare sull'inflazione nonostante gli appelli del governo a un netto taglio dei tassi. In una nota al termine della riunione di politica monetaria l'istituto ha reso noto che il tasso repo a una settimana resta all'8,25% e il tasso marginale sui finanziamenti all'11,25%. In gennaio la banca, formalmente indipendente, ha aumentato in misura aggressiva i tassi di interesse nel tentativo di arginare il crollo della lira turca. Preoccupato dal rallentamento della crescita, il governo a piu' riprese ha fatto pressione per un taglio dei tassi ai livelli precedenti. La banca centrale ha risposto limando i tassi, in misura molto inferiore a quanto sperato dal governo. L'economia turca, particolarmente vulnerabile agli shock esterni, ha subito un brusco rallentamento al 2.1% annuo nel secondo trimestre. Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha ripetuto gli appelli a un tagli aggressivo per stimolare la crescita, generando questioni sull'indipendenza e credibilita' della banca centrale, mentre gli economisti temono che un allentamento possa scatenare la corsa al rialzo dell'inflazione. Oggi la banca centrale ha detto che la politica monetaria restera' severa fino a una un marcato miglioramento delle prospettive di inflazione. "La stretta della politica monetaria ha cominciato ad avere un impatto favorevole sul trend dell'inflazione di base". Ma "i prezzi degli alimentari elevati continuano a ritardare il miglioramento delle prospettive inflazionistiche". "Le aspettative d'inflazione verranno monitorata con attenzione... e una politica monetaria rigida verra' mantenuta". L'inflazione turca e' balzata al 9,54% ad agosto a fronte di un obiettivo del 7,6% per fine anno. (fonte Afp9 Bea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, 9 orologi atomici in avaria sui 18 satelliti di Galileo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale