venerdì 20 gennaio | 03:02
pubblicato il 21/dic/2015 15:35

Azerbaijan molla regime cambi fisso, travolto da caduta petrolio

E come lo scorso febbraio il manat va a picco, -32%

Azerbaijan molla regime cambi fisso, travolto da caduta petrolio

Baku, 21 dic. (askanews) - L'onda lunga del crollo dei prezzi del petrolio travolge la valuta dell'Azerbaijan, il manat, costringendo la Banca centrale ad abbandonare una banda di oscillazione su dollaro e euro, dopo aver bruciato in poco tempo metà delle sue riserve in valuta estera. L'istituizione monetaria ha dovuto ammettere che la caduta delle quotazioni dell'oro nero "e le continue svalutazioni di Paesi partner hanno iniziato a ripercuotersi negativamente sull'economia dell'Azerbaijan".

L'annuncio dello sganciamento dal dollaro ha innescato una caduta a piombo della divisa azera, che rispetto ai valori di venerdì scorso ha ceduto quasi un terzo sul biglietto verde: a fronte di valori prossimi a 1:1 delle passate sedute, il dollaro è schizzato a 1,55 manat.

Il tutto dopo che già a febbraio l'Azerbaijan aveva abbandonato il cambio fisso sul dollaro, svalutato di un analogo 33 per cento e bloccato la sua valuta in una banda che stavolta oltre al dollaro includeva anche l'euro.

Baku segue quanto già deciso da vicino Kazakhstan, che precedentemente aveva a sua volta abbandonato una banda di oscillazione valutaria controllata per passare ad una regime di cambi libero, non essendo più sostenibile un cambio controllato.

Gli idrocarburi assicurano circa i due terzi delle esportazioni totali dell'Azerbaijan e proprio oggi il Brent, il greggio di riferimento del mare del nord, ha segnato il minimo da oltre 11 anni, poco sopra 36 dollari. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale