giovedì 19 gennaio | 05:54
pubblicato il 08/set/2016 12:00

Avvocato Corte Ue conferma: no Iva agevolata su e-book scaricati

Possibile solo se vengono venduti tramite supporti fisici

Avvocato Corte Ue conferma: no Iva agevolata su e-book scaricati

Roma, 8 set. (askanews) - L'avvocato generale presso la Corte di giustizia europea conferma il princio che l'Iva agevolata su libri e riviste si applica agli e-book solo nel caso in cui vengano venduti tramite un supporto fisico, come può essere un Cd Rom, quando si scaricano direttamente dalla rete devono vedersi applicare un'Iva "normale". Il parere riguarda un procedimento sulla direttiva europea sull'Iva avviato dalla Corte costituzionale della Polonia.

"Nelle odierne conclusioni dell'avvocato generale Juliane Kokott - recita un comunicato della corte di Giustizia Ue - afferma che la direttiva Iva, nei limiti in cui riserva l'aliquota Iva ridotta a libri, giornali e riviste in versione cartacea cosi come ai libri in versione digitale forniti tramite un supporto fisico, è valida".

Il parere si allinea ad una sentenza della stessa Corte Ue del 2015, che riguardava dei ricorsi sulle normative Iva di due Paesi, Francia e Lussemburgo.

"Gli Stati membri - prosegue la nota - possono applicare un'aliquota Iva ridotta alle pubblicazioni in forma cartacea come nel caso di libri, giornali e riviste. Al contrario le pubblicazioni digitali sottostanno all'aliquota normale, con eccezione dei libri digitali, purché forniti tramite un supporto fisico come un Cd-Rom . In tal caso è possibile applicare un'aliquota Iva ridotta. Se invece questi libri vengono forniti attraverso Download o Streaming, allora si applica l'aliquota Iva normale. Per quanto riguarda riviste e giornali digitali, si applica l'aliquota Iva normale indipendentemente dal mezzo usato per la fornitura".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina