domenica 26 febbraio | 02:28
pubblicato il 30/lug/2014 17:20

Avvocati Argentina dal mediatore Usa per evitare default

L'associazione bancaria Adeba pensa a un piano (ASCA) - New York, 30 lug 2014 - Dopo una maratona di circa 12 ore finita nella tarda notte ieri, la delegazione dell'Argentina e' arrivata nell'ufficio a New York del mediatore americano chiamato a trovare un accordo tra Buenos Aires e i creditori cosiddetti "holdout". Il tempo stringe visto che oggi scade il periodo di grazia concesso proprio per evitare il secondo default in 13 anni.

A partecipare all'incontro odierno ci sono anche il ministro argentino delle finanze, Axel Kicillof, e il segretario delle finanze del Paese sudamericano. Cosa che lascia pensare che una soluzione forse sta per essere definita. Proprio ieri - quando per la prima volta i legali argentini hanno avuto un faccia a faccia con un gruppo di hedge fund - Kicillof si era presentato alla settima ora di negoziati.

Intanto l'associazione bancaria argentina, l'Adeba, sta pensando alla creazione di un fondo con cui comprare il debito detenuto dai cosiddetti creditori holdout. In cambio le banche vorrebbero che gli holdout stessi chiedessero al giudice americano Thomas Griesa di sospendere la sua decisione, quella che di fatto impedisce all'Argentina di onorare i propri impegni con i creditori che accettarono il concambio se prima non versa 1,5 miliardi di dollari agli hedge fund che invece non sottoscrissero le ristrutturazioni del debito del 2005 e 2010.

A24-Spa

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech