domenica 22 gennaio | 23:32
pubblicato il 01/mar/2014 13:46

Autotrasporto: Ugge', governo taglia 49 mln, pronti al fermo

(ASCA) - Roma, 1 mar 2014 - ''Vergogna. Attraverso una manovra di palazzo, nel silenzio, la ragioneria dello Stato ha tagliato 49 milioni di euro dalle somme destinate all'autotrasporto. Diciannove di questi verranno defalcati dai 330 milioni di euro definiti nel protocollo sottoscritto tra Unatras e il ministro Lupi nel novembre scorso, i restanti 30 milioni erano destinati a finanziare il pagamento dell'Ecobonus che gli autotrasportatori siciliani attendono ormai da 4 anni. La categoria non potra' che rispondere in maniera ferma e determinata, non e' possibile tollerare un tale furto operato peraltro di soppiatto senza coinvolgere le parti sociali che sempre si sono mostrate disponibili al dialogo. Pensiamo che tale mossa possa essere riferita al precedente governo Letta, e quindi facciamo appello al nuovo Esecutivo Renzi affinche' convochi le sigle sindacali e faccia chiarezza su quanto accaduto operando per scongiurare il fermo dell'autotrasporto''. Lo dichiara il presidente di Fai-COnftrasporto, Paolo Ugge'.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4