lunedì 05 dicembre | 22:05
pubblicato il 06/nov/2013 18:05

Autostrade: Lupi, su Ecotassa Francia mi auguro Moscovici ammetta errore

(ASCA) - Roma, 6 nov - ''Siamo abituati a non intervenire sulle questioni interne degli altri paesi, siamo stupiti delle dichiarazioni del ministro. Ritengo che Moscovici abbia sbagliato''. Cosi' Maurizio Lupi, ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, intervenuto a Effetto Giorno, su Radio24, in merito all'ecotassa e alla ridiscussione del contratto con il consorzio guidato da Autostrade. ''Sono sicuro che non possa essere la posizione del governo francese - aggiunge Lupi -. Cio' che ci ha stupito di piu' e' che il ministro dell'Economia si sarebbe dichiarato stupefatto per il fatto che un contratto per la costruzione e gestione del sistema di pedaggio per mezzi pesanti sulla rete nazionale sia stato attribuito ad una societa' straniera.

Questo non e' accettabile, nel senso che siamo tutti in Europa, si fanno gare europee ad hoc. Se grazie a dio anche l'Italia ha delle eccellenze che, non solo partecipa alle gare, e poi le vince. Un conto - prosegue Lupi - sono le politiche del governo francese, un conto e' il rispetto delle gare europee, del mercato e l'attuazione dei contenuti di questa gara. Abbiamo detto che il governo italiano su questo stara' molto attento, non intervenendo nel merito perche' non spetta a noi''. ''Mi auguro innanzitutto che il ministro Moscovici dica che c'e' stata un'incomprensione o un errore - conclude Lupi -, ma in ogni caso che le regole si rispettano e valgono per le aziende francesi quando vengono in Italia e devono valere per quelle italiane quando vanno in Francia''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari