martedì 21 febbraio | 23:10
pubblicato il 10/gen/2014 13:30

Autostrade: Lupi convoca Aiscat per il 15/1 su abbonamenti pedaggi

Autostrade: Lupi convoca Aiscat per il 15/1 su abbonamenti pedaggi

(ASCA) - Roma, 10 gen 2014 - Il ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Maurizio Lupi, come anticipato ieri in question time alla Camera, ha convocato per il 15 gennaio prossimo l'Aiscat per verificare la possibilita' di creare forme di abbonamenti per i pendolari e per gli autotrasportatori anche alla luce dei rincari dei pedaggi autostradali.

''A seguito del question time di ieri alla Camera dei Deputati, durante il quale ha dichiarato l'intenzione di rivedere il sistema concessorio autostradale - si legge in una nota del ministero -, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi ha sentito gli onorevoli Ermete Realacci, Michele Meta e il senatore Altero Matteoli, presidenti delle commissioni parlamentari competenti in materia, dando loro la disponibilita' a partecipare quanto prima ai lavori delle suddette commissioni per un coinvolgimento pieno del Parlamento nel confronto e nel lavoro di revisione delle norme che regolano il sistema (tariffe, investimenti, accorpamento di concessioni, rapporti con l'Europa). In tale sede verra' presentata dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un'ampia documentazione sulle 23 concessioni oggi in vigore''. ''Intanto il ministro Lupi - prosegue la nota - ha convocato una riunione con l'associazione delle societa' concessionarie (Aiscat) per martedi' 15 gennaio, con all'ordine del giorno lo studio di forme di abbonamento per autotrasportatori e pendolari''.

''Il sottosegretario Rocco Girlanda - conclude il ministero - ha convocato per la prossima settimana una serie di incontri con le associazioni degli autotrasportatori per delineare le linee di utilizzo del fondo di settore (330 milioni di euro), e per il 22 gennaio il tavolo di lavoro sui problemi dell'autotrasporto in Sicilia e Sardegna''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia