sabato 03 dicembre | 18:52
pubblicato il 01/ago/2013 14:34

Autostrade: Fazi (Filt Cigl), contratto grazie a proclamazione sciopero

(ASCA) - Roma 1 ago - ''E' positivo il rinnovo del contratto degli addetti delle autostrade''. Cosi' Tatiana Fazi, segretario nazionale della Filt commenta l'intesa raggiunta nella notte tra organizzazioni sindacali e associazioni datoriali delle aziende di autostrade che ha portato alla revoca dello sciopero nazionale proclamato per il 2 e 3 agosto. Secondo la dirigente sindacale ''il rinnovo e' stato ottenuto anche grazie alla dichiarazione di sciopero in una giornata importante di esodo per le vacanze estive che ha reso piu' disponibili le controparti e permesso la chiusura della trattativa con un aumento di 150 euro a regime nel triennio''.

''In questa fase di grave crisi - prosegue Fazi - in cui si assiste un calo dei traffici sulle autostrade abbiamo privilegiato la salvaguardia del potere d'acquisto dei salari e la stabilita' occupazionale puntando ad un accordo in tempi il piu' rapidi possibili. Nel prossimo arco temporale - sostiene infine la sindacalista - faremo tutto il possibile per riprendere il percorso di unificazione nel contratto unico della viabilita' comprendendo anche gli addetti dell'Anas, attualmente soggetti al blocco degli aumenti contrattuali''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari