domenica 22 gennaio | 23:58
pubblicato il 09/lug/2013 12:06

Autostrade: Aiscat, accorpare piccole concessioni per investimenti

(ASCA) - Roma, 9 lug - Accorpare e allungare le scadenze delle piccole concessioni autostradali per ridurre l'impatto tariffario a fronte di un traffico calante per poter proseguire gli investimenti avviati e iniziarne di nuovi.

Questa la proposta dell'Aiscat, lanciata dal suo presidente, Fabrizio Palenzona, nella giornata dell'assemblea annuale dell'associazione.

''Con un traffico calante e con tariffe che non possono esplodere - ha detto Palenzona -, per finire gli investimenti avviati e iniziarne di nuovi abbiamo bisogno di nuovi strumenti.

Quello che abbiamo chiesto al Governo, come hanno fatto altri paesi europei, e' di accorpare le concessioni esistenti e allungarne le scadenze, per diluire l'impatto tariffario''.

La proposta non riguarda quindi Autostrade per l'Italia che ha gia' concessioni con scadenze temporali molto lunghe.

Palenzona ha poi ribadito la necessita' della certezza delle regole ''che non possono essere cambiate in corso d'opera''.

sen/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4