domenica 04 dicembre | 19:54
pubblicato il 09/lug/2013 12:06

Autostrade: Aiscat, accorpare piccole concessioni per investimenti

(ASCA) - Roma, 9 lug - Accorpare e allungare le scadenze delle piccole concessioni autostradali per ridurre l'impatto tariffario a fronte di un traffico calante per poter proseguire gli investimenti avviati e iniziarne di nuovi.

Questa la proposta dell'Aiscat, lanciata dal suo presidente, Fabrizio Palenzona, nella giornata dell'assemblea annuale dell'associazione.

''Con un traffico calante e con tariffe che non possono esplodere - ha detto Palenzona -, per finire gli investimenti avviati e iniziarne di nuovi abbiamo bisogno di nuovi strumenti.

Quello che abbiamo chiesto al Governo, come hanno fatto altri paesi europei, e' di accorpare le concessioni esistenti e allungarne le scadenze, per diluire l'impatto tariffario''.

La proposta non riguarda quindi Autostrade per l'Italia che ha gia' concessioni con scadenze temporali molto lunghe.

Palenzona ha poi ribadito la necessita' della certezza delle regole ''che non possono essere cambiate in corso d'opera''.

sen/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari