sabato 21 gennaio | 21:19
pubblicato il 16/set/2014 18:29

autorita' Usa indagano su unita' in Florida di Banco Espirito Santo

Sotto osservazione rapporti con controllata a Panama (ASCA) - New York, 16 set 2014 - Le autorita' di regolamentazione americane hanno avviato un'indagine sulla divisione in Florida di Banco Espirito Santo, inserendosi negli sforzi internazionali per comprendere le implicazioni del collasso dell'istituto portoghese. Come riporta il Wall Street Journal, la Securities and Exchange Commission (la Consob americana) e la Federal Deposit Insurance Corporation (l'agenzia che garantisce i depositi bancari negli Stati Uniti) e le autorita' di regolamentazione finanziaria della Florida stanno esaminando i legami tra la divisione in Florida e una controllata a Panama.

La divisione avrebbe venduto titoli obbligazionari emessi da varie controllate del gruppo portoghese direttamente a clienti di banche del gruppo, cosa vietata dalle regole interne del gruppo e dalle autorita' di regolamentazione. I titoli si sono poi rivelati praticamente privi di valore. A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4