martedì 21 febbraio | 15:47
pubblicato il 11/set/2014 17:49

Autorita' Cina multa Audi e Chrysler per violazioni prezzi (Ft)

Decisione e' stata presa nell'ambito di una piu' ampia indagine (ASCA) - New York, 11 set 2014 - La National Development and Reform Commission (Ndrc), l'autorita' cinese di vigilanza sui prezzi, ha imposto una multa ad Audi, controllata da Volkswagen, e a Chrysler, per violazioni nel modo in cui determinano i prezzi di auto e componenti in Cina. Come riporta il Financial Times, la decisione e' stata presa nell'ambito di una piu' ampia indagine sui produttori di auto stranieri. Secondo il quotidiano finanziario, ha inflitto a FAW-Volkswagen Sales, che vende il marchio Audi in Cina, una multa da 40,6 milioni di dollari e una multa per un totale di 4,7 milioni di dollari a otto concessionarie Audi. Ha inoltre imposto alla divisione cinese di Chrysler una sanzione di circa 5,2 milioni di dollari e per un totale di 326.000 dollari circa a tre concessionarie.

A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia