venerdì 20 gennaio | 09:09
pubblicato il 11/set/2014 17:49

Autorita' Cina multa Audi e Chrysler per violazioni prezzi (Ft)

Decisione e' stata presa nell'ambito di una piu' ampia indagine (ASCA) - New York, 11 set 2014 - La National Development and Reform Commission (Ndrc), l'autorita' cinese di vigilanza sui prezzi, ha imposto una multa ad Audi, controllata da Volkswagen, e a Chrysler, per violazioni nel modo in cui determinano i prezzi di auto e componenti in Cina. Come riporta il Financial Times, la decisione e' stata presa nell'ambito di una piu' ampia indagine sui produttori di auto stranieri. Secondo il quotidiano finanziario, ha inflitto a FAW-Volkswagen Sales, che vende il marchio Audi in Cina, una multa da 40,6 milioni di dollari e una multa per un totale di 4,7 milioni di dollari a otto concessionarie Audi. Ha inoltre imposto alla divisione cinese di Chrysler una sanzione di circa 5,2 milioni di dollari e per un totale di 326.000 dollari circa a tre concessionarie.

A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale