domenica 26 febbraio | 23:12
pubblicato il 10/apr/2013 14:38

Autogrill: Giavazzi si dimette dal Cda

(ASCA) - Roma, 10 apr - Il Cda di Autogrill ha preso atto che Francesco Giavazzi, amministratore non esecutivo ed indipendente, ha rassegnato con efficacia da oggi le dimissioni dal Consiglio di Amministrazione della societa' per motivi personali. Lo rende noto la societa', aggiungendo che Gilberto Benetton, presidente di Autogrill, ''lo ha ringraziato per l'impegno dedicato all'Azienda e per il prezioso contributo apportato per l'intera durata del suo incarico''. Il Cda ha nominato mediante cooptazione Carolyn Dittmeier quale nuovo amministratore non esecutivo.

Ilnotre, il Cda ha individuato in Merrill Lynch International, Banca IMI, Banco Santander per la parte finanziaria, e negli studi Bonelli Erede Pappalardo e Uri'a Mene'ndez per i profili legali, gli advisor per l'operazione di riorganizzazione industriale e societaria, volta alla separazione dei due settori di attivita' Food & Beverage e Travel Retail & Duty Free. ''Si prevede - concludela nota - che un'eventuale proposta sull'operazione di scissione parziale proporzionale della Societa' possa essere esaminata dal Consiglio di Amministrazione indicativamente nel prossimo mese di maggio''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech