domenica 04 dicembre | 01:10
pubblicato il 16/gen/2014 10:39

Auto: Unrae, mercato italiano ha bisogno di misure rapide ed efficaci

(ASCA) - Roma, 16 gen 2014 - Il mecrato italiano continua a pesare sulle immatricolazioni auto in Europa. Lo afferma l'Unrae a commento dei dati diffusi oggi dall'Acea che mostrano un calo delle vendite nel 2013 dell'1,8% in Europa e del 7,1% in Italia.

''Difficile non rilevare che 100.000 delle 220.000 unita' perse dall'Europa sono del mercato italiano - ha commentato Romano Valente, Direttore Generale dell'Unrae -. Altrettanto difficile non rilevare i benefici dati ai rispettivi mercati dalla stabilita' economica e da politiche sulle emissioni (Gran Bretagna) e di rilancio dei consumi (Spagna), per non rimarcare quanto il mercato italiano abbia bisogno di rapide ed efficaci misure capaci di ridurre il carico fiscale su famiglie ed imprese, di facilitare l'accesso al credito ancora frenato dal contesto economico ed il recupero dell'occupazione, in particolare quella giovanile''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari