venerdì 24 febbraio | 11:48
pubblicato il 09/set/2014 12:34

Auto: Renault e Bollore' partner nei veicoli elettrici

(ASCA) - Roma, 9 set 2014 - Dopo la sottoscrizione di una lettera d'intenti, a settembre 2013, i Gruppi francesi Renault e Bollore' diventano partner per ''far progredire insieme l'auto elettrica''.

Lo hanno comunicato le due Societa' che hanno raggiunto un'intesa basata su tre specifici accordi.

Il primo accordo riguarda la cooperazione industriale: lo stabilimento Renault di Dieppe (Seine Maritime, Francia) assemblera' veicoli elettrici Bluecar del Gruppo Bollore' dal secondo semestre 2015.

Il secondo accordo riguarda la creazione di una joint-venture destinata a vendere soluzioni complete di car sharing di auto elettriche in Francia e in Europa.

Il terzo accordo, infine, prevede la realizzazione di uno studio di fattibilita' affidato dal Gruppo Bollore' al Gruppo Renault, incentrato sulla progettazione, lo sviluppo e la fabbricazione da parte di Renault di una nuova city car elettrica equipaggiata con batteria LMP (polimeri di litio metallo) da 20 kWh.

Mlp/Tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech