mercoledì 22 febbraio | 09:35
pubblicato il 16/lug/2013 08:55

Auto: quota mercato gruppo Fiat in Europa al 5,9% a giugno

Auto: quota mercato gruppo Fiat in Europa al 5,9% a giugno

(ASCA) - Roma, 16 lug - La quota di mercato del Gruppo Fiat in Europa a giugno e' stata del 5,9 per cento, con 69 mila immatricolazioni mentre nel primo semestre dell'anno, il Gruppo ha venduto 409 mila vetture con una quota del 6,4 per cento.

''Il risultato dello scorso mese - sottolinea la casa automobilistica - e' stato condizionato principalmente da due fattori: il cattivo andamento del mercato italiano e la mancanza di alcuni componenti, che hanno bloccato sui piazzali numerosi veicoli venduti che non e' stato possibile completare.

Vanno comunque segnalati i risultati positivi ottenuti dal Gruppo in alcuni dei principali mercati europei. In Francia le vendite sono aumentate a giugno del 6,6 per cento (in un mercato che ha perso l'8,4 per cento) e la quota e' stata del 3,7 per cento, 0,5 punti percentuali in piu' rispetto allo stesso mese del 2012. Nel Regno Unito le immatricolazioni sono cresciute del 13,4 per cento con una quota stabile al 3,2 per cento. In Spagna, dove il mercato ha perso lo 0,7 per cento, il Gruppo Fiat ha aumentato le vendite del 12,9 per cento e la quota e' cresciuta di 0,5 punti percentuali, attestandosi al 4,3 per cento''.

Il marchio Fiat in Europa a giugno ha immatricolato oltre 54.300 vetture, per una quota stabile rispetto all'anno scorso del 4,6 per cento. Nei primi sei mesi dell'anno il brand ha registrato oltre 318 mila vendite e la quota e' del 4,9 per cento, in crescita di 0,1 punti percentuali rispetto al primo semestre dell'anno scorso. Lancia/Chrysler in Europa a giugno ha immatricolato 6.500 vetture per una quota dello 0,6 per cento. Nel primo semestre dell'anno le Lancia registrate sono state oltre 41 mila per una quota dello 0,6 per cento. A giugno le immatricolazioni di Alfa Romeo in Europa sono state 5.900 per una quota dello 0,5 per cento. Nel progressivo annuo le Alfa Romeo registrate sono state oltre 36 mila per una quota pari allo 0,6 per cento.

Con 1.850 immatricolazioni, Jeep ha ottenuto in giugno una quota dello 0,2 per cento, stabile rispetto all'anno scorso.

Nel primo semestre dell'anno le registrazioni del marchio sono state oltre 11.300 e la quota e' stabile allo 0,2 per cento. I marchi di lusso e sportivi Ferrari e Maserati hanno immatricolato complessivamente 423 vetture.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%