sabato 21 gennaio | 21:00
pubblicato il 08/ott/2013 11:06

Auto: Promotor, verso vendite 2013 -6,6%. Primi segnali non negativi

(ASCA) - Roma, 8 ott - ''Nel 2013 con ogni probabilita' il mercato dell'auto dovrebbe chiudere il suo bilancio consuntivo con 1.310.000 immatricolazioni con un calo del 6,6% sul 2012 e del 47,5% sui livelli antecrisi.

In questo scenario cupo si comincia tuttavia ad intravedere qualche primo segnale in controtendenza''. Lo ha affermato Gian Primo Quagliano, Presidente del Centro Studi Promotor, intervenendo alla tavola rotonda ''Il mercato dell'auto oltre la meta' del guado''.

Secondo Quagliano per il mercato dell'auto ''ai primi segnali non negativi potrebbe seguire una inversione di tendenza, ma perche' si abbia una vera ripresa occorre, non solo che riparta l'economia, ma anche che venga condotta a livello nazionale e locale una politica dei trasporti basata su informazioni corrette, e che, senza pregiudizi nei confronti dell'auto, affronti anche le questioni che incidono pesantemente sulla domanda di autovetture e cioe' il caro-carburanti, il caro-assicurazioni, l'eccesso di tassazione e le difficolta' del credito''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4