domenica 19 febbraio | 20:02
pubblicato il 21/gen/2013 15:29

Auto: Marchionne al Ft, in Europa si rischia l'implosione

Auto: Marchionne al Ft, in Europa si rischia l'implosione

(ASCA) - Torino, 21 gen - Le industrie automobilistiche europee stanno creando le condizioni perche' si scateni un ''uragano'': ''ci sara' una qualche implosione''. Cosi' Sergio Marchionne, ad Fiat, intervistato dal Financial Times oggi in edicola torna sul problema della sovracapacita' produttiva nel continente. Le immatricolazioni sono scese dell'8,2 per cento nel 2012 e si prevede un ulteriore calo quest'anno, spiega Marchionne, mentre le perdite sul mercato europeo sono pari a 5 miliardi di euro, ''quanto tempo si puo' continuare a sovvenzionare l'Europa a questi ritmi?'', domanda Marchionne. Eppure secondo il top manager del Lingotto le case automobilistiche sono restie a chiudere impianti in preda ad una sorta di 'sindrome del prigioniero': ''Perche' le eventuali chiusure aiuterebbero altri produttori che mantengono tutte le fabbriche aperte''. eg/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia